Fisica

Clicca qui per visitare il nostro sito e scopri quali sono le attività dell’Unità comunicazione del Cnr! https://comunicazione.cnr.it/
LEGGI QUI SOTTO ⬇️⬇️⬇️

Il Progetto Europeo QTEdu (Coordination and Support Action (CSA) for Quantum Technology Education https://cordis.europa.eu/project/id/951787), nato all’interno della European Quantum Flagship (QFlag) con lo scopo di trasmettere l’importanza delle tecnologie quantistiche a tutti i cittadini europei, è lieto di presentare l’evento italiano della sessione educativa della European Quantum Week (EQW)!
Gli sviluppi, presenti e futuri, delle tecnologie quantistiche verranno presentati da Maria Bondani (Ricercatrice, CNR-IFN), Sara Satanassi (Dottoranda, Alma Mater Studiorum – Università di Bologna) e Giovanni Chesi (Assegnista di Ricerca, Università degli Studi di Pavia).

Buona visione!

“Fintanto che ci muoviamo nell’ambito della coscienza, la nozione del tempo ci è relativamente chiara… il tempo “psicologico”, che ci appare chiaro, ci viene dato. Noi vogliamo creare il tempo scientifico e il tempo fisico. Ed è qui che iniziano le difficoltà.” Così Henri Poincaré in “La Mesure du Temps”. Queste difficoltà che una corretta e operativa definizione scientifica di tempo incontra vengono spiegate e chiarite dal professor Carfora nel corso della lezione. In particolare, il professore sviscera gli aspetti più salienti all’interno delle due teorie che ad oggi descrivono la Natura, ovvero la Relatività Generale e la Meccanica Quantistica.

I professori Vieri Mastropietro (fisica) e Gino Zaccaria (filosofia) dialogano sull’idea di tempo come fenomeno emergente.

Il professor Mastropietro racconta il tempo in fisica e prova a rispondere alla domanda: da cosa ci viene l’idea che abbiamo di tempo?

Vieri Mastropietro, introdotto da Gino Zaccaria, propone un seminario sul rapporto fra materia quantistica e mondo macroscopico, sviluppando alune tematiche che aveva introdotto a ScienzaNuova nel 2017, link: https://www.youtube.com/watch?v=yHr540RLq60.